Il frutto concesso

Piccoli accorgimenti quotidiani per un consumo responsabile

La scoperta dell’acqua calda… che costa meno! gennaio 28, 2013

Filed under: Risparmio — elisabettapsi @ 3:51 pm
Tags: ,

Sarà una cosa banale, sarà una cosa che tutti sanno, ma a volte repetita iuvant… a risparmiare un po’ di soldini!

Il costo dell’energia elettrica erogata in casa nostra non è fisso, ma scende notevolmente dopo le 8 di sera e nei festivi.

Consapevole di questo, ho assunto alcune semplici abitudini che limitano i danni degli elettrodomestici più “voraci” di energia sul nostro portafoglio, senza rinunciare alle loro comodità:

– stiro quasi sempre la sera, magari mentre guardiamo un film

– mi faccio doccia e shampoo, e di conseguenza uso il phon, prima di coricarmi. Il senso di rilassamento indotto dal contatto con l’acqua calda facilita anche il sonno.

– più importante, faccio viaggiare la lavatrice e la lavastoviglie sempre di notte (e ovviamente solo a pieno carico… ma questo è scontato… o no?)

– in estate non uso alcun ventilatore: la sensazione di frescura che dà è soltanto fittizia, dovuta al movimento dell’aria. In realtà non solo non raffredda l’ambiente, ma lo riscalda ulteriormente, come fa qualsiasi motore.

Il risultato? Infinitesimo, la bolletta sarà stata la solita mazzata di sempre, direte voi. E invece no! Più di una volta io e mio marito ci siamo visti recapitare, anziché un addebito, un piccolo accredito per aver consumato poco.

Insomma, limitare i consumi non significa necessariamente privarsi di qualcosa, ma soltanto consumare in modo ragionato e intelligente.